Il genere non fa differenza. Pensieri di donne in pratica

La relazione di una donna con il pensiero e con la scrittura è una questione che non sta al gioco del genere, letterario o filosofico che sia. Ha a che fare con una felice complicazione dovuta al partire dalla differenza sessuale. Felice complicazione perché mobilita non solo l’argomento trattato, ma chi lo tratta,come anche le pratiche di quella relazione che è il comunicare.
La ricerca di ulteriorità che una donna intesse attraverso la scrittura di pensiero sembra dar conto di una
disposizione dinamica della relazione di differenza sessuale.
Su questa traccia lavora e discute Federica Giardini.

Federica Giardini, nata a Livorno, insegna filosofia politica all’Università di Roma Tre. Per la sua tesi di laurea ha svolto un lavoro su Luce Irigaray: per un pensiero sulla differenza sessuale. È redattrice di “Sofia. Materiale di filosofia e cultura delle donne” e di “DWF”.Per “DWF” ha curato un interessante scambio fra studiose nord-americane su politica, sapere e università, Di che cosa soffre la critica femminista?
Lavora nella comunità filosofica femminile “Diotima”, contribuendo, fra l’altro, con lezioni al Grande Seminario.

Gli atti dell’incontro sono consultabili nel quaderno Alla luce del presente.

 20 MAGGIO 2006 – Incontro con Federica Giardini