Vai al contenuto
Home » EVENTI

EVENTI

EVENTI

14 giugno 2024, Lugano, USI Campus Ovest, ore 12.30

Il Protofemminismo nella letteratura femminile di inizio Seicento

Se la nascita dei movimenti femministi viene generalmente inscritta in un fenomeno moderno, la formulazione di una coscienza critica in opposizione all’idea della naturale superiorità maschile è il prodotto di un pensiero più antico, che trova espressione già al principio del diciassettesimo secolo. L’anno 1600 è infatti segnato dalla pubblicazione di due testi che rivoluzionano il dibattito sulla condizione femminile: Il merito delle donne di Moderata Fonte e La nobiltà et l’eccellenza delle donne di Lucrezia Marinella. In queste opere le autrici decostruiscono, banalizzandolo, il nozionismo religioso e aristotelico che vuole le donne come creature inferiori e per natura assoggettate all’uomo. Il risultato è una lucida analisi della condizione di oppressione a cui le donne sono costrette. 

A distanza di quasi 400 anni, nel fulcro dei movimenti femministi degli anni ‘70, il collettivo Rivolta Femminile riscoprirà questi testi e li utilizzerà per legittimare l’universalità dei propri ideali. Questo intervento mira a presentare la genesi del pensiero femminista attraverso l’opera di Fonte e Marinella e a discuterne l’attualità, passando da Rivolta Femminile per arrivare allo sciopero del 14 giugno. 

Il programma della giornata di sciopero del 14 giugno all’USI

ARCHIVIO EVENTI

Thank you for your upload