Nini Eckert-Moretti – Luganese

Natalina “Nini” Eckert-Moretti nasce a Melide il 24 dicembre 1919, primogenita di Quirico Moretti ed Elisa Pagani.  Orfana di padre, cresce con la madre, le zie e le sorelle in una famiglia tutta al femminile, respirando sin dalla prima infanzia un clima favorevole alla parità civica della donna.

Maestra di formazione, dopo il matrimonio si stabilisce nella Svizzera romanda dove può esercitare il diritto di voto a livello cantonale. Rimasta prematuramente vedova, torna in Ticino e sostiene la causa del suffragio femminile. Ottenuti diritti politici, tra le prime donne elette in Gran Consiglio vi è la sorella Alice.

Intervista a cura di Lisa Fornara raccolta a Melide il 10 luglio 2014.

Le altre interviste